Siti didattici

Registro Elettronico on line

Anche la nostra scuola, come molte altre in Italia, per ottemperare alla normativa sulla spending review, da quest'anno adotta il registro elettronico on line, croce e delizia di tanti docenti.
Per motivi di carattere tecnico ed economico è stato scelto il Registro Elettronico di AXIOS Italia. Esso consta di due parti: la prima sostituisce il classico Registro di Classe cartaceo, la seconda il caro vecchio, o forse sarebbe meglio dire antico, Registro del Professore.
Per l'anno scolastico 2012/13 si è deciso di utilizzare esclusivamente il Registro Elettronico del Professore, rimandando al prossimo anno l'adozione del Registro Elettronico di Classe.
Come tutte le novità, anche questa ha comportato apprezzamenti da parte di alcuni docenti, pochi per la verità, e critiche da parte di altri.
Ben vengano le critiche, se costruttive; è necessario, tuttavia, tener conto di un aspetto fondamentale per spiegare e, in un certo senso, giustificare il non sempre corretto funzionamento del registro elettronico on line in questi mesi iniziali dell'anno scolastico e che ha inaspettatamente animato le discussioni in sala insegnanti e nei corridoi della scuola.
Chi è soltito smanettare con software di varia natura sa che la prima release di un programma raramente funziona in modo corretto a causa di falle nei codici, che solo l'utilizzo assiduo del programma stesso può far venire alla luce. Del resto solo chi non opera non sbaglia! Come per tutte le cose della vita, quindi, occorre armarsi di una buona dose di pazienza e aspettare fiduciosi che gli sviluppatori di AXIOS Italia tappino i buchi che solo noi docenti possiamo scoprire.
Sia chiaro, quindi, che le problematiche legate al regolare uso del Registro Elettronico non dipendono in alcun modo dall'Amministrazione che lo ha introdotto.
Ci preme, invece, far presente che numerose sono le comunicazioni che intercorrono tra il nostro Liceo e AXIOS Italia al fine di segnalare e porre rimedio a diverse situazioni critiche: docenti e famiglie possono essere tranquilli sul fatto che le disfunzioni via via riscontrate vengono costantemente e tempestivamente segnalate, attendendo risposte, in parte già arrivate, che possano risolvere i problemi.

Per ulteriori informazioni, consigliamo di visitare la pagina web di AXIOS Italia.

Cliccando sul link seguente è possibile prendere visione delle novità apportate e dei problemi risolti dai vari aggiornamenti elaborati dai programmatori:   News da AXIOS Italia .

Se invece si desiderano approfondimenti circa l'utilizzo del software, segnaliamo ai docenti la Guida rapida per l'utilizzo del registro.

Clicca sull'icona per accedere al sito del Registro elettronico

SISSIWeb